ioDormo.it

Dormire con la televisione accesa

Avete mai dormito con la televisione accesa??

Dormire con la televisione accesaMolti lo fanno. Alcuni perché si addormentano involontariamente prima di spegnerla altri la lasciano accesa di proposito perché li aiuta a prendere sonno e quindi sostituiscono l’assunzione di sonniferi o calmanti con l’assunzione di TV ed altri ancora la usano come deterrente dai ladri.

Dormire con la televisione accesa sul divano

Aiutati dal basso costo della corrente nelle ore notturne molte persone si addormentano con la televisione accesa svegliandosi poi dopo una o più ore ancora seduti sul proprio divano in perfetta posizione eretta. Solitamente sono le persone anziane a prediligere questo modo di addormentarsi (sanno di farlo e non se ne preoccupano se questo avviene) ma sta aumentando sempre di più il numero dei giovani che si addormentano alla stessa maniera.

Quando ci si addormenta in maniera involontaria diverse possono essere le cause:

  • un pasto eccessivo rispetto la propria media che va ad indurre sonnolenza nel momento in cui si avvia la digestione. Esempi tipici sono pranzi di matrimonio, comunione, feste in genere tra amici dove si ingeriscono notevoli quantità di cibo e successivamente ci si va a distendere in comodi divani o sofà
  • negli anziani, poiché cresce il fabbisogno diurno di brevi riposini a discapito di una minore quantità di ore dormite durante la notte

Addormentarsi volontariamente con la TV accesa

Una variante dei soggetti che involontariamente si addormentano mentre guardano la TV sono quelle persone che di loro spontanea volontà accendono la televisione nella propria camera prima di sistemarsi le coperte e chiudere gli occhi. Sono quei soggetti che hanno problemi di insonnia e usano la tv per aiutarsi a dormire.
Per alcuni è un vero e proprio sonnifero e non riescono più a dormire senza l’aiuto del rumore di sottofondo della tv.
Vari sono i metodi e i canali scelti per addormentarsi:

  • usare sempre lo stesso canale: in questo modo la mente si abitua al solito programma televisivo (si presume che la persona interessata vada a dormire sempre allo stesso orario) riconoscendolo come familiare e quindi predisponendosi al sonno
  • canale di video musicali: messo con volume basso questo può facilitare il sonno. Una possibile variante può essere offerta dai più moderni strumenti come ipad o cellulari da cui ascoltare la musica
  • canali in cui vengono trasmesse lunghe chiacchierate (come ad esempio interviste) ma senza toni troppo alti o litigi in diretta (come potrebbero essere trasmissioni politiche). Un volume costante e un tono pacato aiutano sicuramente a rilassarsi. Al contrario una partita o una diatriba politica potrebbero attirare troppo l’attenzione e tenere il soggetto in un continuo dormiveglia

Dormire in camera ma con la televisione accesa in sala

Con l’aumentare del crimine e dei furti in casa molti preferiscono dormire con la televisione accesa al fine di scoraggiare l’ingresso dei ladri. In questo caso ci si chiude in camera da letto per non venire disturbati dal rumore della tv ma si lascia la tv accesa in sala (o altra stanza a ridosso dell’ingresso o vicino a finestra visibile dall’esterno).
Questo stratagemma viene usato in due maniere:

  • televisore acceso nei pressi della porta di ingresso per far credere dall’esterno che nell’abitazione vi sono persone sveglie e che quindi si accorgerebbero di una eventuale effrazione del portone
  • televisore acceso e luci spente: viene usato nel caso si voglia far vedere dall’esterno i classici bagliori proiettati al muro da un televisore in funzione. Chiunque si è infatti accorto dei cambi di colorazione dei muri della stanza in cui è acceso un televisore se nella stanza non si lasciano altre luci accese. Il muro cambia, in maniera random, colore al variare delle immagini proiettate. Questo metodo si usa se si vogliono dissuadere fin da lontano eventuali ladri.

Entrambi i casi funzionano comunque se usati in maniera sporadica. Se si viene osservati in maniera continuativa chiunque si potrebbe accorgere che nella nostra abitazione tutte le notti c’è una persona sveglia e questo è alquanto poco credibile. Non è affatto facile scoraggiare i furti fingendosi svegli mentre invece stiamo a dormire con la televisione accesa. Una eventuale miglioria può essere quella di collegare l’apparecchio TV ad un temporizzatore che a determinati orari accenda o spenga la TV di modo da non farla stare accesa tutta la notte.

Ma è sempre possibile?

Beh dipende! Se si vive in una casa singola e non si hanno problemi di vicinato si potrebbero però avere problemi con gli altri occupanti della casa ai quali potrebbe sortire l’effetto, stare svegli tutta la notte!
Se poi si vive in un condominio potrebbero insorgere anche problemi con gli altri condomini, sempre poco restii a sentire tutta la notte la vostra TV.

Esistono soluzioni se vivo in condominio?

Esistono oggi guanciali che contengono al loro interno delle casse acustiche ed un filo per collegarle al vostro lettore MP3. Eventualmente, con una piccola prolunga e qualche trasformatore maschio/femmina, si può riuscire a collegare anche la televisione o l’impianto hi-fi di casa al nostro cuscino. Si riuscirà cosi a dormire con la propria musica senza infastidire gli altri occupanti della casa né tanto meno gli altri condomini.
Per quanto riguarda il tenere la televisione accesa per i ladri invece non esistono alternative. O la si tiene accesa per farla sentire dall’esterno oppure spenta.

Ho dei cani, gatti o altri animali domestici. Farà male a loro?

Tutti quanti abbiamo almeno una volta visto i nostri amici a quattro zampe dormire tranquillamente davanti una televisione accesa quindi non è di loro che dobbiamo preoccuparci. Tra l’altro sono indipendenti ed intelligenti da capire che se non la vogliono sentire o gli da fastidio si spostano in un altro angolo di casa.

Discorso diverso può essere per animali in gabbia come uccelli o roditori. Per questi sarebbe bene studiarli od informarsi presso i nostri veterinari per capire se vanno spostati in luogo buio durante la notte oppure possono rimanere tranquilli nello stesso ambiente anche se la notte lasceremo il televisore acceso.

Se hai letto fino a questo punto l’articolo e vuoi dare un voto puoi farlo qui:
PessimoScarsoSufficienteBuonoEccellente (10 votes, average: 4,60 out of 5)

Loading...

E tu? Fai parte delle persone che amano dormire con la televisione accesa durante la notte? Puoi farcelo sapere lasciando un commento qui sotto.

2 pensieri su “Dormire con la televisione accesa

  1. Dormo male

    Confermo che anche io utilizzo la tecnica della televisione accesa per poter prendere meglio sonno. Un appunto che vorrei fare all’articolo scritto è:
    – costa un casino tenerla accesa tutta la notte a livello di corrente utilizzata dall’apparecchio
    Voi come avete risolto? Non ditemi di mettere il timer alla tv perché nel momento stesso in cui si spegne io purtroppo di sveglio di nuovo. Non so perché ma mi succede così

    1. admin Autore dell'articolo

      Dipende se a farla dormire è il rumore della tv o i suoi bagliori. Se le servono solo i rumori può provare con una radio che sicuramente avrà un minore assorbimento di corrente. Se ciò che la fa dormire sono invece i bagliori di luci può provare con gli appositi riproduttori di luce (quelli utilizzati per ingannare i ladri sulla presenza di persone sveglie all’interno di una abitazione) facilmente reperibili anche su ebay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *